A Cremona, come nel resto della Lombardia, l’avanzata della logistica e dei capannoni industriali risulta una grave minaccia, che non viene contenuta da normative adeguate. L’allarme è lanciato, in occasione della giornata Mondiale della Terra, da Legambiente Lombardia con un appello alle amministrazioni, comunali e provinciali, ma anche alla Regione e all’Europa, per garantire un maggiore monitoraggio norme più serie per autorizzazioni, valutazioni ambientali e controlli sull’incontenuto aumento di poli logistici ovunque.  Anche a Cremona ieri la sezione Vedo Verde cittadina ha voluto dire “Basta” al consumo di suolo”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata