Che la vaccinazione massiva in corso non dia garanzie sull’immunizzazione duratura è ormai di dominio pubblico, nonostante l’acceleratore spinga comunque sulla vaccinazione di massa, ma a preoccupare è il fenomeno in crescita del numero di sanitari che, già vaccinati, tornano a contagiarsi. Questo è verificato grazie ai costanti monitoraggi dei risultati in possesso del Laboratorio dell’Istituto Zooprofilattico dei Brescia. La responsabile segnala una percentuale di persone che, nonostante il vaccino, non si immunizza o che si contagia. Sembra dunque che la scienza stia rincorrendo il virus del 2019 di Whuan, con i vaccinati che si contagiano con le varianti, come ha sostenuto sulle reti nazionali il virologo Massimo Galli

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata