Piacenza Si attende l’esame autoptico sul corpo della 91enne deceduta dopo essere stata ricoverata all’ospedale di Piacenza e successivamente trasferita a quello di Fidenza e morta dopo qualche giorno. I famigliari hanno sporto denuncia e la Procura ha iscritto nel registro degli indagati sei persone con l’ipotesi di maltrattamenti e ha indagato il personale sanitario che si è preso cura dell’anziana prima delle dimissioni da Piacenza e del trasferimento all’ospedale di Fidenza. A destare sospetti circa il trattamento che è stato riservato all’anziana donna è stato il rinvenimento della stessa su un materasso posto a terra. Inoltre l’anziana non aveva l’ossigeno come invece prevedeva la cartella clinica. L’Ausl di Piacenza ha spiegato in una nota che “in casi di ricovero di persona con eclatanti disturbi o stati di decadimento cognitivo, quando la stessa è particolarmente agitata, confusa o con ridotta autonomia, il letto viene tolto a salvaguardia del malato, per non ricorrere a misure di costrizione”.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata