Cremona. Pariamo dei bisogni di accoglienza delle persone affette da problemi di dipendenza, perché sono in continuo aumento e per questo diventa necessario offrire una risposta a un fenomeno in continua crescita. Anche nel Cremonese, a Spinadesco, è attiva una cooperativa, che si chiama il Mago di Oz, nata nel Bresciano, che offre accoglienza nel campo della prevenzione e del supporto verso chi si trova ad affrontare situazioni di difficoltà e disagio. Ne abbiamo parlato con il vicepresidente della cooperativa, Giacomo Lazzari, ospite nei nostri studi durante il telegiornale condotto da Claudia Barigozzi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata