Cremona. Panchine rotte, altre sradicate, giochi per bambini ormai usurati, staccionate mancanti, irriconoscibili queste sono solo alcune delle realtà che riguardano uno dei parchi più frequentati, il Parco Sartori, dove da ormai troppo tempo la situazione non migliora, anzi, secondo l’ex presidente del comitato di quartiere, Matteo Tomasoni, è sempre peggio.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata