Un fenomeno in crescita quello delle richieste di reddito di cittadinanza, anche a Cremona, che testimonia l’aumento delle difficoltà economiche legate alla perdita o alla flessione del lavoro a causa della crisi scatenata dalla pandemia. Una situazione che non accenna, per ora, a migliorare e per questo preoccupa. La misura è un sostegno il reddito che prevede un secondo binario di reimmissione nel mondo del lavoro. Il sistema però fa acqua come dimostra la scarsa capacità di rioccupazione legata in particolare alla mediazione dei cosiddetti “navigator”. Va ripensata insomma l’intera misura per quanto riguarda l’ambito occupazionale, che non è sicuramente un aspetto secondario per l’uscita dalla crisi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata