In attesa di poter riaprire il centro natatorio di Cremona il 15 maggio come da disposizioni ministeriali, l’assessore allo sport Luca Zanacchi denuncia che la piscina comunale sarebbe stata già ceduta alla Prime SSD, una società spagnola che avrebbe affittato un ramo d’azienda di Sport Management. Una soluzione che non potrebbe essere autorizzata dall’amministrazione. Nel frattempo la piscina comunale potrebbe riaprire, tempo permettendo, già dal 15 maggio.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata