Si sono riuniti questa mattina davanti al tribunale di Cremona alcuni dei parenti di 140 dei deceduti nelle Rsa che formano il Comitato Verità e Giustizia Ospiti Fondazione Benefattori Cremaschi, tutti con una necessità comune: comprendere ciò che non ha funzionato ed ha portato al risultato di 1214 decessi tra gli ospiti delle residenze sanitarie assistenziali. La procura di Cremona ha aperto un’inchiesta, non ancora conclusa, per far luce sull’eventuale mancanza di coordinamento della gestione dell’emergenza e sui tardivi provvedimenti presi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata