Il progetto “Tariffa Puntuale” sarà avviato dal comune di Cremona insieme a Linea Gestioni e partirà dal primo giugno la prima tappa per la consegna dei nuovi sacchi provvisti di tag identificativo. Inizialmente saranno consegnati 30 sacchi per nucleo familiare. Per le utenze non domestiche, il ritiro dei contenitori dovrà essere fatto al Centro servizi di Via Postumia. Mentre per i cittadini più in difficoltà nel recarsi ai punti disegnati dal Comune sarà a disponibile un servizio di consegna a domicilio. I sacchi dovranno poi essere utilizzati dal primo settembre 2021. Ma fatta la legge, trovato l’inganno. Non poche infatti le preoccupazioni dei cittadini per il possibile accrescere dell’abbandono dei rifiuti, un fenomeno già in forte aumento in città, pur di non pagare la tassa che verrà calcolata in base a quanto verrà buttato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata