Piacenza. Tra i primi a credere nell’importanza delle cure domiciliari per combattere il Coronavirus, membro del consiglio scientifico del comitato cure covid a casa e sostenitore delle cure precoci con l’utilizzo della tanto dibattuta idrossiclorochina, il dottor Luigi Cavanna, direttore di dipartimento di oncologia dell’ospedale di Piacenza a cui la stampa estera ha dedicato ampi servizi, compresa una copertina sul  il “Time”,  è stato eletto presidente nazionale del CIPOMO, il Collegio Italiano del Primari Oncologici medici ospedalieri che da sempre si occupa dei malati oncologici. Tre anni fa era stato ilo primo piacentino ad entrarvi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata