Un segnale di ripartenza. Anche se solo per due giorni, oggi e domani, gli impianti di risalita del Ghiacciaio Presena, nel comprensorio Ponte di Legno- Tonale, sono tornati a funzionare e ad accogliere gli sciatori. Ingressi contingentati e a numero chiuso che hanno permesso a 450 sciatori amatori, in possesso di skipass acquistato online, di calcare le piste per la prima volta nel 2021. Un’occasione importante per tutto il settore della montagna fortemente penalizzato dalle chiusure. L’intera stagione invernale non è iniziata e quella 2020 è stata troncata a metà lasciando senza lavoro per mesi migliaia di operatori. Dal 24 maggio prenderanno il via le operazioni di copertura con i teli geotessili che hanno il compito di preservare il ghiaccio del Presena dallo scioglimento. La cabinovia Paradiso riaprirà il 5 giugno e la Presena in modo continuativo dal 26 giugno per i trekking estivi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata