Un concreto passo avanti per contrastare epidemie e pandemie. Tutti gli animali esotici, tra cui pipistrelli e pangolini, rettili e anfibi non potranno essere più importati e detenuti in Italia. La buona notizia arriva in seguito all’approvazione del Sento in via definitiva della Legge di delegazione europea che contiene un emendamento a prima firma della Capogruppo di LeU, Loredana De Petris che prevede il divieto di importazione e detenzione di animali esotici e selvatici e restrizioni al commercio degli animali domestici che dovranno essere operative entro dodici mesi. Una svolta sia per il benessere animale ma anche per la nostra salute. La pandemia in atto ha dimostrato come la diffusione di virus e zoonosi animali agli umani possa essere deleteria.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata