Bassa Bresciana In attesa che le indagini sullo spandimento di fanghi proseguano speditamente, l’ex Comitato di Quinzano ricorda l’impegno profuso negli anni per far luce su una vicenda dai risvolti inquietanti. La denuncia alla cittadinanza di quanto stava accadendo risale al 2005 e l’impianto della WTE venne momentaneamente posto sotto sequestro dalla Procura.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata