Caorso. Il nuovo polo logistico che sorgerà a Caorso occuperà 60 mila metri quadrati sui 147 mila presenti, e quindi 900mila metri cubi dove ad oggi regna il verde, che sarà a breve sostituito dal cemento. Le istituzioni locali, tra cui Legambiente, non ci stanno e chiedono all’amministrazione locale d’intervenire. Anche l’impatto acustico sarà compromesso in quanto il traffico sarà intenso. Cira 160 i mezzi pesanti a pieno carico che attraverseranno il territorio, oltre ai mezzi leggeri, causando notevoli danni ambientali.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata