Cremona. Da Piazza Stradivari a Piazza del duomo fino a Piazza della Pace, gli acquisti dei cremonesi al mercato del mercoledì e del sabato sono frequentemente disturbati o addirittura sabotati dai furti di portafogli. Chi allunga le mani nelle borse degli altri però non danneggia solo i compratori, ma anche i venditori ambulanti, che dopo un periodo di lockdown e pandemia hanno bisogno di ripartire con la loro attività. Tenere la borsa stretta a sé per impedirli spesso non basta e trovare il colpevole dei furti è praticamente impossibile.

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata