Carceri piene di detenuti, ma prive di forze sufficienti per coordinarle. La polizia penitenziaria oggi ha protestato per chiedere rispetto. L’inadeguatezza dell’organizzazione comporta turni massacranti per gli agenti di polizia. A cremona l’80% dei detenuti è di origine straniera. Vi è stato, nell’ultimo periodo ad aggravare la situazione cremonese, un aumento dei detenuti psichiatrici che hanno causato diversi episodi di aggressione nei confronti delle guardie. Sono 80 le guardie che la città del torrazzo necessiterebbe, visto che ad oggi vi è solo una guardia ogni 50 detenuti. Tra le problematiche sollevate, c’è anche quella relativa al compenso economico, troppo basso ripeto ai rischi corsi ogni giorno.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata