Oggi e domani gli avvocati della Camera Penale di Crema e Cremona incrociano le braccia. Ancora una volta tornano a chiedere la separazione delle carriere dei magistrati, dopo gli ultimi fatti di cronaca, tra cui il caos che si è scatenato a Verbania, dopo la sostituzione, a sua insaputa, del gip che indagava sulla strage della funivia del Mottarone da parte del Presidente del Tribunale.  Secondo le Camere penali in gioco ci sarebbe proprio l’indipendenza dei giudici.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata