Cremona Una città morente, dove i negozi chiudono, le strade si svuotano e il centro storico impoverisce, con strade, marciapiedi e parchi poco curati e sommersi di erbacce e sporcizia. La fotografia di Cremona scattata dal consigliere della Lega Alessandro Zagni è impietosa e punta il dito contro le scelte dell’amministrazione. In particolare alla gogna finisce la manutenzione del verde che, con i servizi cimiteriali, sono passati in capo ad Aem. Una decisione che non ha portato alcun miglioramento, secondo Zagni, all’attacco della giunta nel chiedere interventi migliorativi. Nel cuore di Cremona simbolo di questa negligenza è la fontana di piazza Roma. Molti cittadini chiedono maggiore valorizzazione della città, a partire dagli interventi di manutenzione.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata