Brescia Un’attività ridotta a causa dell’emergenza sanitaria ma che ora è in fase di recupero. Gli interventi cardiochirurgici hanno subito un rallentamento nei mesi più critici del 2020. Alla Fondazione Poliambulanza di Brescia, Hub di riferimento per questa attività sanitaria, nell’ultimo periodo si è passati dai 500 interventi annui ai 150 dando la priorità alle urgenze. Ad oggi però la situazione è in netto miglioramento.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata