Sotto l’occhio attento delle forze dell’ordine, centinaia di persone, a suon di slogan a favore della libertà di scelta e per ribadire la contrarietà al green pass, hanno pacificamente invaso il cuore di Cremona. C’erano esponenti del mondo della scuola, rappresentanti della sanità e cittadini comuni, uniti da un denominatore comune: la libertà

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata