Ha provocato reazioni accese la proposta di Confindustria per l’utilizzo del green pass per accedere ai luoghi di lavoro, dicendo che si tratta di una misura per tutelare tutti i lavoratori e lo svolgimento dei processi produttivi, nel pieno rispetto delle libertà individuali. il leader della Cgil, Maurizio Landini, ironizza così: “Spero che sia il caldo” ritenendo impraticabile nonché anticostituzionale una proposta del genere. La reazione dei lavoratori e dei sindacati è stata negativa. Sentiamo Dino Perboni Segr. Gen. Cisl Cremona-Mantova

1 risposta

  1. Barbara

    Grazie grazie grazie! a tutti voi che date voce alla verità e proteggete le persone nonché i lavoratori dalle ingiustizie! Obbligare a fare un vaccino neanche sicuro e neanche efficace è un delitto x l umanità!

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata