Cremona. Nonostante l’estate continuano gli enormi disagi che sono costretti a vivere ogni giorno i residenti delle case popolari del quartiere Po. Da balconi sbriciolati e inagibili, pavimentazione all’interno delle case che si sollevano, incuria, fino ad arrivare ai diversi lavori incompleti iniziati anche più di un anno fa. A tutti questi problemi si aggiungono quelli legati all’assenza di dispositivi in grado di rinfrescare la casa soprattutto per quelle persone più anziane e sole che nel momento in cui dovessero avere un mancamento a causa del caldo eccessivo resterebbero per ore senza sensi correndo forti rischi.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata