Nuova protesta pacifica di Animal Save davanti ai cancelli del mattatoio Pini di Castelverde, nella provincia cremonese. Ogni giorno vengono macellati 3 mila suini in condizioni disumane. Ad aggravare un quadro già pesantemente compromesso nei mesi scorsi sono stati trasferiti i suini del macello Ghinselli di Viadana. Oggi la manifestazione degli attivisti di Animal Save ha documentato l’arrivo di nuovi maialini disperati e terrorizzati e denuncia che il sistema non è più sostenibile.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata