Bresciano Proseguono le iniziative di cittadini, insieme con il Tavolo Basta Veleni e diverse associazioni, per dire no al depuratore sul Garda. Nel fine settimana un presidio si è svolto in piazza Vittoria a Brescia, davanti al municipio, dopo l’incontro deludente Organizzato dal Comitato Referendario Acqua Pubblica e dal Tavolo Basta Veleni con il commissario, il prefetto Attilio Visconti di Brescia.  In particolare, a lasciare l’amaro in bocca, il fatto che non è stata mostrata alcuna apertura a soluzioni alternative al doppio impianto Gavardo Montichiari che insisterà sulle acque del Chiese. Già per il prossimo venerdì un’altra iniziativa è in via di definizione. Si tratta di una staffetta lungo i luoghi interessati dalla realizzazione dell’impianto, che si concluderà sotto al Broletto.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata