Sta suscitando polemiche il tono intimidatorio con cui il premier Mario Draghi ha presentato le nuove linee del decreto per spingere alla vaccinazione anti Covid. Nella misura approvata in serata sono contenuti i nuovi parametri per decretare la colorazione delle regioni, che si affideranno all’indice di ospedalizzazione, inoltre prende forma il perimetro di applicazione del greenpass. Per quanto riguarda la certificazione verde, l’imposizione entrerà in vigore il 6 agosto  e sarà necessario per ristoranti al chiuso, spettacoli all’aperto, centri termali, piscine, palestre, fiere, congressi e concorsi. Servirà anche nei bar ma non per consumare al bancone, anche se al chiuso. E tra i ristoratori e i pubblici esercenti, anche a Cremona, monta la rabbia.

1 risposta

  1. Fabio

    Non ti vaccini, ti ammali, muori…. Un po’ troppo didascalico ! Prima di ammalarmi debbo positivizzarmi, e non è così automatico che mi positivizzi. Secondo: una volta positivizzato debbo ammalarmi e anche quello non è automatico. Terzo: la percentuale di morire dopo essermi ammalato è bassissima, anche per gli ultra ottantenni se non hanno grossi problemi di salute. Praticamente inesistente per gli under 40.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata