Cremona. Alcuni membri della comunità pakistana di Cremona hanno voluto condannare ai nostri microfoni l’uccisione della povera Saman Abbas, la 18enne di Reggio Emilia morta per aver rifiutato un matrimonio combinato. L’ultima di una triste scia di giovani donne che volevano lottare per la propria libertà.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata