Si sono dati appuntamento sotto palazzo Lombardia a Milano con slogan e striscioni per chiedere a gran voce una sanità lombarda diversa e nuova. Cgil Cisl e Uil chiedono alla regione un efficace assetto di governance del sistema sociosanitario. E in tarda mattinata i segretari delle tre sigle sindacali hanno incontrato l’assessore al welfare di regione Lombardia Letizia Moratti. Entro l’inizio della prossima settimana sarà definito il progetto di modifica alla legge 23 e nei prossimi giorni, già da domani sono in programma altri incontri con i sindacati per cercare di trovare una linea comune.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata