Cremona. Il post scritto da un 62enne cremonese ha scatenato i commenti su Facebook. Dopo essersi recato al pronto soccorso con dolori forti, il cittadino dichiara non solo di non essere stato visitato per mancanza di un ortopedico durante la mattinata, ma scrive di essere stato invitato a lasciare il pronto soccorso. Uscito dall’ospedale ricurvo e dolorante, racconta, un dipendente dell’ospedale lo aiuta a salire in macchina, per poi consigliargli di recarsi a Manerbio o Codogno. Un’esperienza che è risultata familiare ad altri utenti nei commenti, abbiamo raccolto la testimonianza di una di loro. L’azienda socio sanitaria di Cremona ha risposto con un commento pubblico, dicendo che a loro non risulta che l’autore del post si sia recato effettivamente in pronto soccorso, ma lui, come la nostra testimone, dichiara che nessuno ha chiesto i dati personali per una registrazione.

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata