Cremona. L’effetto Covid prosegue, anche nel 2021, con le spese casalinghe che incidono del 43% sui consumi delle famiglie. Solo tra affitti e utenze vengono spesi 4.074 euro pro capite, se si aggiungono anche le altre spese obbligate la cifra sale fino 7.291 euro. Un dato allarmante che mette ancor più in difficoltà le famiglie. Questa percentuale va raddoppiata se si pensa alle persone che vivono all’interno delle case popolari, dove le entrate molte volte sono inferiori a 500 euro al mese per tutto il nucleo familiare. A confermare questa triste realtà sono gli stessi residenti dei quartieri popolari.

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata