Milano. Inceneritore di rifiuti urbani, impianti a biogas, aziende siderurgiche, trattamento di liquami, oleifici e azienda petrolifera. Sono solo alcuni delle strutture ad alto impatto ambientale presenti a Cremona, classificata seconda città più inquinata d’Europa dallo studio dell’Agenzia Europea dell’Ambiente.   La città è nel cuore della pianura padana in una delle aree più inquinate al mondo. Nonostante ciò però le istituzioni non stanno ad oggi attuando alcuna misura riparatrice o preventiva nei confronti dell’ambiente.

Barbara Appiani

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata