Milano. Il materiale di rivestimento del grattacielo distrutto dalle fiamme la scorsa domenica in via Antonini a Milano non era ignifugo. Gran parte della struttura ha preso fuoco come fosse di cartone. Si tratta di un edificio costruito più di dieci anni fa con normative differenti rispetto ad oggi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata