Forte di sentenze della Cassazione e di recenti conferme in sede giuridica, Codacons Cremona vaglia decine di richieste di consulenza legale ogni giorno, che provengono dalle famiglie cremonesi che devono gestire il ricovero di un malato di Alzheimer e i relativi, onerosi, costi.  Spese che superano i mille euro al mese, e per le quali spesso vengono emessi decreti ingiuntivi, mentre per legge devono essere sostenute dal Sistema Sanitario. Anche dal tribunale di Cremona le prime sentenze hanno finalmente dato ragione ad una battaglia che da anni Codacons porta avanti anche sotto il Torrazzo.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata