Si parlerà di viabilità e della nuova sperimentazione con la rotatoria annunciata per l’area dell’ex Snum su via Giordano, nel prossimo incontro con l’amministrazione comunale e il quartiere, in data 14 ottobre modalità online. Un’ipotesi al vaglio comprendeva anche una pista ciclabile e una revisione del sistema della sosta, in vista del nuovo insediamento commerciale di prossima apertura, che porterà ad un incremento del numero di veicoli in transito, che oggi sono già 25mila in via Giordano. Tutto langue poi sul fronte del degrado del parchetto di argine Panizza. Per non sbilanciarsi l’assessore alla partita si era impegnato solo nella sostituzione della rete dell’area cani. Ma anche questo piccolo intervento è saltato. Rimangono poi panchine e tavoli malandati, il campo bocce inutilizzabile e interventi attesi sulle vie limitrofe.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata