Elettrosensibili prendono occasione dall’annuncio del sindaco di Gussola sull’intenzione di dotare il paese della connessine wifi in tutti i punti nevralgici, per ribadire la criticità dell’aumento delle reti sui territori, con conseguenze sull’ambiente, sugli animali e sull’uomo. Per quanto riguarda gli elettrosensibili la situazione è assai delicata in quanto l’inquinamento elettromagnetico produce problemi di tipo epidermico o neurologico. Ma per tutti il problema è quello del rischio cancerogeno delle emissioni.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata