Cremona. Sport Management, la società a cui l’Amministrazione Galimberti ha affidato la gestione della piscina per 25 anni, si trova ormai da tempo in dissesto finanziario e la Convenzione della gestione del centro natatorio cremonese sarà così ceduta all’asta al miglior offerente. La gestione estiva non è stata positiva, gli ingressi sono stati pochi e la piscina olimpionica nel frattempo, ha fatto sapere il consigliere Comunale Maria Vittoria Ceraso, ha riaperto con orario ridotto rispetto a quello previsto dalla Convenzione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata