Quest’anno sono stati 1428 i delfini massacrati alle isole Faroe. Una strage che avviene durante un rito che ormai ha reso famoso quell’arcipelago tra Islanda e Norvegia a governo autonomo che fa parte del Regno di Danimarca. E’ un mare che si tinge di rosso e lascia sgomento e indignazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata