Brescia. La tromba d’aria che ha colpito la Bassa Bresciana è stata devastante per Bettegno: gli edifici inagibili sono diversi e il numero delle persone rimaste senza casa è inevitabilmente destinato a salire, in base agli accertamenti da parte dei Vigili del Fuoco. Un paese distrutto, quello a nord di Pontevico, dove cascine, tetti, pali della luce sono stati distrutti. E a Bettegno da ieri non si entra e non si esce, i confini della frazione sono stati delimitati. Non sono fortunatamente state registrate vittime o feriti a causa del maltempo. Gli aggiornamenti arrivano direttamente dalla pagina Facebook della Protezione Civile di Pontevico, in cui si dice che fino a tarda notte sono stati impegnati in uno scenario mai nemmeno sfiorato dalle loro menti. L’improvviso tornado che si è abbattuto sulla piccola frazione di Bettegno e territori limitrofi ha lasciato dietro di sé moltissimi danni materiali “. M ai volontari si sono mossi subito in soccorso agli sfollati e hanno dato supporto alle attività di messa in sicurezza e ripristino delle prime necessità quali la fornitura di corrente elettrica. E il lavoro di messa in sicurezza e verifica sugli edifici continua.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata