Animali.  In arrivo 1,6 milioni di euro per progetti basati su metodi sostitutivi alla sperimentazione animale come dichiarato nel decreto, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.233 del 29 settembre 2021. Previsto un fondo accessibile a tutte le realtà italiane del campo scientifico, non più solo agli istituti zooprofilattici sperimentali ma anche agli enti pubblici di ricerca e università. Un risultato ottenuto anche grazie all’impegno della Lega anti vivisezione che porta avanti iniziative di sensibilizzazione e finanzia progetti senza animali. I fondi dedicati alle altre sperimentazioni superano il miliardo annuale, ecco perché LAV si premurerà di controllare che i fondi vengano effettivamente utilizzati dagli istituti e chiederà di mantenere questi fondi strutturali. A livello europeo è nata una raccolta firme per chiedere delle leggi contro la sperimentazione animale in tutti i settori, compresa la cosmesi.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata