Cremona Un gesto forse sconsiderato, ma che sicuramente delinea il malcontento di alcuni cittadini cremonesi. Sul gradino davanti all’ingresso della casa del sindaco Gianluca Galimberti, sono stati abbandonati due sacchetti pieni, uno giallo ed uno azzurro, della raccolta differenziata. Appiccicato al portoncino un messaggio ‘’Accesso Consentito con green pass. Possibili controlli’’. Non è l’unico gesto di ribellione nei confronti dell’amministrazione però, visto che su alcuni cartelli della città sono stati incollati gli adesivi ‘’ Galimba, solo il covid ha fatto più danni di te’’. ‘’La prima reazione, mia e di mia moglie, è stata di indignazione. Questa è inciviltà, comunque la si pensi. ‘’ Questo ha scritto sui social il primo cittadino che ha scelto di sporgere denuncia.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata