Crema. Atti di inciviltà, sono quelli che segnalano i residenti del quartiere Santa Maria della Croce a Crema, spettatori di scenari poco piacevoli nel parco di Via Mulini. Cestini divelti, panchine distrutte sono solo la punta dell’iceberg, visto che fino a tarda notte si sentono urla, piccoli fuochi accesi e sporcizia. Il parco avrebbe bisogno di un rinnovo e magari di qualche controllo, oppure, come avvenuto in altri punti della città, di disporre sanzioni in caso di stazionamento oltre una certa ora. Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata