Bergamo. L’istituto Mario Negri ha sperimentato un metodo differente di cura contro il covid 19, basato sull’utilizzo di semplici anti- infiammatori. Dopo i primi giorni si assiste a una riduzione evidente dei sintomi, sparisce la febbre si riducono fosse e mal di gola. Poi questo tipo di terapia, se iniziato dai primissimi giorni, riduce l’ospedalizzazione e l’aggravarsi della malattia. Per questo l’istituto ha realizzato due studi. Nel gruppo di 106 pazienti trattati con i farmaci standard tra cui la tachipirina, sono stati 11 gli ospedalizzati. Nel gruppo di persone trattate con lo schema degli anti infiammatori l’ospedalizzato è stato solo uno. Il protocollo può già essere utilizzato da qualsiasi medico. Secondo i dati forniti dai medici di base che hanno utilizzato il loro metodo con 500 pazienti, solo l’1% è stato ospedalizzato.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata