Sono diversi i tagli dei servizi previsti alla sanità pubblica cremonese, i quali saranno affidati a realtà private. Il No alla privatizzazione arriva anche dai Sindacati i quali ritengono che la salute non si appalta perché un bene comune. Alla Manifestazione oltre ai sindacati, vi è stata anche la partecipazione di Danilo Toninelli Senatore M5S.Inoltre Toninelli, ci tiene a ribadire che Cremona non può assolutamente rinunciare a gran parte dei servizi sanitari pubblici, ricordando che è la città più inquinata d’Italia e che l’amministrazione non può continuare a nascondere la polvere sotto al tappeto.Sono diversi i tagli dei servizi previsti alla sanità pubblica cremonese, i quali saranno affidati a realtà private. Il No alla privatizzazione arriva anche dai Sindacati i quali ritengono che la salute non si appalta perché un bene comune. Alla Manifestazione oltre ai sindacati, vi è stata anche la partecipazione di Danilo Toninelli Senatore M5S.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata