Piacenza. A Castelvetro Piacentino, nel corso dell’ultima settimana, sono emersi progressivamente una trentina di casi che hanno interessato diverse classi della scuola primaria. Alla luce della particolare situazione, considerato la diffusione delle positività e il numero degli studenti coinvolti, i professionisti dell’Igiene pubblica hanno deciso di sospendere la frequenza in aula per tutte le classi, anche per gli alunni non ancora sottoposti a screening. La misura precauzionale, tra isolamento e quarantena, coinvolge complessivamente circa 200 tra studenti e personale. Nel frattempo, si stanno completando i tamponi per le restanti classi non ancora sottoposte a screening. Non è ancora inoltre stata decisa una data di riapertura della scuola elementare. Inoltre, è stata richiesta anche una sanificazione dei locali e nei prossimi giorni è previsto un sopralluogo nella struttura, con particolare riferimento ai locali della mensa scolastica. Critica anche la situazione anche negli istituti cremonesi, dove sono state messe in quarantena 2 classi dell’istituto Aselli e altre classi nella scuola elementare Manzoni e Capra Plasio. 

Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata