Soresina (Cr) Funziona il presidio ospedaliero territoriale del Nuovo Robbiani, a Soresina, nato come presidio misto pubblico/privato, che ora però deve uscire da una fase sperimentale per ricevere riconoscimento formale e un badget annuale. Il polo oggi fornisce numerosi servizi di diagnostica, ambulatorio, centro prelievi e serve un’utenza che viene in gran parte da altri comuni. Così come l’ex ospedale nel centro cittadino, il vecchio Robbiani, deve essere riqualificato e destinato alla sanità territoriale per garantire i servizi pubblici. Serve attenzione da parte delle istituzioni, secondo il sindaco di Soresina, Diego Vairani. A livello regionale l’interrogazione è portata avanti dal consigliere Pd Matteo Piloni.

Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata