Un cane o un gatto sono dei veri e propri membri della famiglia, sono creature intelligenti che hanno sentimenti e perciò non devono essere paragonati ad un oggetto da regalare con leggerezza, magari da far trovare sotto l’albero di Natale. L’appello arriva dall’Associazione Sos Randagi che, dal 2011, gestisce il canile rifugio di Brescia. Troppo spesso, questi volontari hanno dovuto accogliere cagnolini regalati a Natale e abbandonati all’Epifania. Gestire al meglio un centinaio di animali non è semplice e per questo, chi ancora fosse indeciso sui regali da fare qui in canile può trovare interessanti idee che possono fare del bene. Barbara Fogazzi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata