Crema. Oltre alle persone negli ultimi due anni anche libri e giornali sono stati sottoposti ad una sorta di quarantena. La biblioteca di Crema, che vede un’affluenza di circa un centinaio di utenti al giorno escludendo gli studenti, cerca piano piano di riaprire tutte le sue attività al pubblico, prima tra tutte il servizio di emeroteca. Per le stazioni di book crossing quindi, bisognerà aspettare ancora un po’. 

Sara Polgati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata