Roma. Si sono riuniti intorno a mezzogiorno in Via Lungotevere ripa a Roma, davanti al Ministero della salute, i vaccinati che hanno manifestato reazioni avverse dopo l’inoculazione del vaccino anti covid, oggi costretti a pagarsi cure ed accertamenti. Insieme a loro, coloro che sono rimasti esclusi dal super green pass, ottenibile solo con doppia vaccinazione o certificato di guarigione dalla malattia e coloro che hanno perso i propri cari a causa delle reazioni avverse da vaccino. Se qualcuno dovesse presentare delle reazioni avverse da vaccino, può segnalarlo su www.vigifarmaco.it

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata