Cremona. Dal 6 dicembre è entrato in vigore l’obbligo del super green pass, in possesso solo da chi ha deciso di aderire alla campagna vaccinale e ai guariti dal covid-19, per accedere in molte attività commerciali. Tra queste ci sono i ristoratori che reputano queste misure inutili e controproducenti per la ripresa economica. A confermare l’inefficienza di queste nuove restrizioni sono le prenotazioni per il giorno di Natale, che registrano un calo del 90% rispetto al 2019.  Giuseppe Fusco

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata