Cremona. Supergreenpass anche per consumare velocemente un caffè al bancone, per fare un aperitivo o bere un bicchier d’acqua. La stretta del decreto festività è attiva già da oggi e impone agli esercenti, baristi e ristoratori, di assicurarsi che i clienti siano in possesso del super green pass. Senza vaccinazione o guarigione dal covid, insomma, è precluso il consumo all’interno dei locali, anche se in presenza di un geenpass rilasciato in seguito ad un tampone negativo. Una misura che si traduce anzitutto con immediatezza ad una gestione del lavoro diversa, che tenga conto dei controlli. Ma non tutti hanno mezzi e personale per garantir e il rispetto della norma e le multe, in caso di irregolarità, sono salatissime, da 400 a 1.000 euro e chiusura fino a dieci giorni. Susanna Grillo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata