Economia. Due importanti sentenze, quelle tramite il quale il Tribunale del Lavoro ha sancito la nullità delle cartelle esattoriali in cui le modalità di calcolo di interessi e sanzioni non è indicata in modo chiaro, congruo e intelligibile. I contribuenti secondo il tribunale, devono essere messi nella condizione di poter controllare la correttezza dei calcoli e degli importi senza dover ricorrere a ulteriori professionisti non avendo contezza del tasso e del metodo di calcolo. Una questione di cui si è occupato in larga misura anche il Codacons. 

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata